Innovative Design

Docente innovatore

Ultimissime dal blog

La struttura del mito

17 luglio 2014

Scuola estiva

5 luglio 2014

Ai miei alunni

17 giugno 2014

sab

21

apr

2012

Il monologo interiore

Il monologo interiore si differenzia dal flusso di coscienza perché il personaggio fa riferimento a se stesso in prima persona, i fatti raccontati riguardano il momento presente, si esprime con uno stile proprio, non è prevista la presenza del pubblico. 

A livello letterario è esemplare l'Ulisse di James Joyce, anche se dobbiamo tenere presente che l'autore utilizza contemporaneamente il flusso di coscienza e il monologo interiore.

Scrivi commento

Commenti: 1

  • #1

    Luana (venerdì, 06 luglio 2012 13:01)

    Mi piace molto questo tipo di narrazione. Anche se possiede alcuni limiti. Il narratore onnisciente ha ampio raggio d'azione.

  • loading